17 Feb 2018
Chiesa dei Santi Fermo e Rustico, Verona (VR)

Visita alla Chiesa dei Santi Fermo e Rustico di S.E. Il Vescovo di Verona Mons. Giuseppe Zenti e di tutte le autorità provinciali Civili e Militari


I Templari Cattolici d'Italia accolgono e accompagnano S.E. il Vescovo di Verona, Mons. Giuseppe Zenti, alla visita straordinaria della pinacoteca della chiesa dei Santi Fermo e Rustico, in Verona, sede del "Priorato San Zeno". Invitati da S.E. Mons. Zenti, tutte le più alte cariche politiche, civili e militari della Provincia di Verona.
La delegazione Diocesana composta tra gli altri da Mons. Zampieri (economo), Mons. Mantovani (Arciprete della Basilica di S. Anastasia e Cappellano Conventuale dell'Ordine di Malta), Mons. Ballarin (Abate di San Zeno) e dallo stesso Arciprete della Chiesa di San Fermo Maggiore e Assistente Spirituale dei Templari Cattolici d'Italia veronesi, Mons. Viviani, ha fatto gli onori di casa a Prefetto, Questore, Comandante Truppe NATO di Terra, Comandante CC, VV.FF., P.M., Soprintendente, Magnifico Rettore, Assessori comunali e Onorevoli locali, e molte altre autorità. Tutti hanno potuto apprezzare oltre che la parte artistica culturale, anche la fraterna disponibilità dei Templari Cattolici d'Italia che hanno permesso la fruibilità dell'area adibita a cantiere, attraverso un attento accompagnamento. Tutto l'evento è iniziato con una fondamentale nota della storica e giornalista Erika Prandi e di Mons. Viviani. L'occasione è servita anche per far conoscere la Tomba che con ogni probabilità contiene i resti del Maestro Generale dell'Ordine del Tempio, Arnau de Torroja (1181-1184).