Dell’esistenza della Chiesa di San Domenico si ha notizia già nel XIV secolo, infatti nel 1332 il Consiglio Comunale concesse ai frati Domenicani un contributo per la sua costruzione.
La Chiesa appartiene ancora oggi all’Ordine dei Predicatori di San Domenico Guzman, che si stabilirono a Chieri intorno al 1250.
I Domenicani officiano a Chieri, pur con alcune interruzioni, dall’inizio del secolo XIV, infatti sono citati negli antichi statuti civili del 1311. Dal 1427 al 1434 la chiesa fu anche sede dell’università degli studi di Torino, qui trasferita per le avverse condizioni sanitarie della città subalpina